Bando voucher settore turismo 2018

Bando Voucher Turismo 2018

La Camera di Commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi ha promosso il Bando voucher turismo 2018 per

La Camera di Commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi ha promosso il Bando voucher turismo 2018 per offrire sostegno alle imprese del territorio lombardo che si dotano di strumenti tecnologici e comunicativi in grado di migliorare la propria presenza sul digitale.

Quali sono le finalità?

Nell’ambito dell’Ecosistema digitale per le imprese del settore turistico (EDT), il sito della Camera di Commercio delinea le seguenti finalità:

  • favorire l’emergere, l’integrazione e la messa in rete dell’offerta turistica regionale
  • dare la possibilità agli operatori turistici regionali di avere a disposizione nuovi canali di commercializzazione della propria offerta
  • promuovere un’offerta turistica integrata utilizzando modalità innovative
  • sviluppare e potenziare la rete di Infopoint sia in Italia sia all’estero
  • fornire formazione e supporto agli operator turistici regionali sulle strategie di posizionamento della propria offerta sul mercato.

Le spese ammissibili sono:

Chi sono i destinatari?

I voucher sono concessi alle MPMI (micro, piccola o media impresa) con sede legale e/o operativa e iscrizione al Registro delle Imprese della Camera di commercio di Milano, Monza Brianza, Lodi;

Ovviamente la MPMI deve essere attiva ed in regola con il pagamento del diritto camerale e con il versamento dei contributi previdenziali, assistenziali e assicurativi di tutti i dipendenti.

Sono potenzialmente coinvolte tutte quelle attività che rientrano in una determinata cerchia di attività, ovvero: alloggi, attività dei servizi di ristorazione, attività dei servizi delle agenzie di viaggio, dei tour operator, servizi di prenotazione e attività connesse, attività creative, artistiche e di intrattenimento, attività di biblioteche, archivi, musei ed altre attività culturali, attività sportive, di intrattenimento e di divertimento.

A quanto ammonta il contributo finanziario?

L’agevolazione del bando voucher Turismo 2018 è concessa sotto forma di contributo a fondo perduto, pari al 70% delle spese considerate ammissibili, per investimenti minimi pari a 1.000 euro, fino ad un massimo di 1.500 euro.

Come fare domanda per accedere ai fondi?

Se la tua impresa rientra nei parametri indicati, puoi fare richiesta del voucher inoltrando la domanda in via esclusivamente telematica con firma digitale seguendo la procedura online attraverso lo sportello “Contributi alle imprese”, dopo aver completato la registrazione al sito web del registro delle imprese.

La domanda deve essere inoltrata entro e non oltre le ore 12:00 del 15 Novembre 2018, e i contributi saranno assegnati secondo la “modalità a sportello“, ossia in base all’ordine cronologico di ricevimento delle domande e, chiaramente, fino ad esaurimento delle risorse previste dal bando.

Quindi sbrigati, non c’è tempo da perdere!

Approfitta subito del bando per migliorare la tua presenza sul web

chiedi un preventivo

per partecipare al bando voucher Turismo 2018

Lascia un commento